L’ATTIVITÀ DI VIGILANZA SULLE FARMACIE: METODOLOGIE OPERATIVE E BEST PRACTICE

Nella mattinata di venerdì si è svolto il primo lab life sulla vigilanza sulle farmacie.

Un momento di confronto in cui i relatori Ugo Trama (regione Campania) e Luigi Patregnani (regione Marche) hanno portato l’esempio delle loro realtà. 

 

A seguire Antonio Frittella, Renato Lombardi, Andrea Ciaccia, ci hanno fatto affrontare un duro cruciverba e un gioco a quiz per testare le conoscenze della sala in merito alle regolarità e dubbie regolarità di alcune realtà farmaceutiche… 

Living Lab: “From T.U.L.S. to best practice” analisi interattiva di criticità rilevate nel corso dell’attività.

 

A seguire la seconda parte del lab con la dottoressa Maurizia Punginelli che con il suo tema 

Il servizio notturno: come impattano le diverse leggi regionali sul servizio, ha evidenziato le diverse realtà regionali che sono state poi oggetto di un bellissimo cruciverba delle specializzande Carlotta Marchetti, Teresa Patti. In chiusura abbiamo dato il nostro contributo sulla possibile riforma e uniformazione del servizio notturno, che si è rilevato molto diverso dal nord al sud del paese.

 

Francesca Cannas

2 96
aimstaff